FEMMINISTE e LESBICHE ai TAVOLI!

FLAT

Ci siamo riunite e abbiamo discusso…non tutti i tavoli sono arrivati ad un punto d’accordo, e questo indica la sincerità delle donne presenti! Due giorni di fuoco il 23 e 24 Febbraio a Roma.

Un’esperienza per me importante: sono con le femministe, sono una femminista… simpatizzo per le lesbiche. E’ stato un momento di autogestione. 8 Tavoli nei quali le donne intervenivano cercando di farsi capire e di capirsi… e io posso dire di aver capito molto. Ho capito che nella vita non esistono solo le conferenze, in cui ti siedi e aspetti che ti dicano cosa pensare, ma ci sono momenti ben più importanti in cui bisogna parlare. E molte sono state le proposte… donne che provengono da esperienze molto diverse hanno deciso per una radicale critica a questa società (c’era in realtà chi questa società/queste istituzioni voleva lodarle e migliorarle, ma la maggior parte di noi è stanca… QUI CI VUOLE UN MONDO NUOVO). Vi invito a leggere il documento finale che è nato da questa due giorni di discussione e di socialità all’indirizzo della FLAT.

Col senno di poi (come si dice)… avrei però scelto un altro luogo per i nostri incontri: grandi critiche sono state urlate contro le istituzioni, ma alla fine i nostri incontri sono stati alla Casa Internazionale delle Donne e in un’aula dell’Università Valdese (teologia, se ho ben capito). Cioè mentre si parlava di sbattezzo, si potevano osservare le croci che ci circondavano. Inoltre una voce durante l’assemblea plenaria ha spiegato che ben 500 Euro sono stati “devoluti” per le spese sostenute alla Casa Int delle D… forse un po’ troppi? Non è questa una critica alle organizzatrici, che peraltro sono state molto brave considerato che eravamo all’incirca 400, ma è un piccolo graffio su un bel vetro… con tutte le difficoltà che potranno esserci, io desidererei comunque trovare altre collocazioni…

Ringrazio tutte le donne che sono state presenti, che mi hanno permesso di dialogare, di conoscere nuove esperienze, che mi hanno mostrato il valore dell’autogestione e il valore di ognuna di noi nessuna esclusa (le decisioni si prendono tutte insieme), e infine ringrazio una “mamma” che mi ha offerto la cioccolata, una ragazza che mi ha offerto spremuta e brioche per ben due mattine, che mi ha scorazzato per tutta Roma, mi ha fatto ridere, mi ha offerto un letto accanto al suo … un bacio a tutte queste donne!

Che bello viaggiare! Che bello vivere!

Annunci

Informazioni su grexia

Femminismo e Anarchismo a Padova
Questa voce è stata pubblicata in donne, pensieri astratti e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...