PILLOLE o ANELLI?

cucchiai e uova

Ogni volta che sento una donna parlare di pillola… mi viene voglia di intromettermi dicendo “Anello!!”. Estrema? Sì, forse… ma chi non lo è quando crede che qualcosa possa fare più male di altro?

Parlando di pillola, intendo i cosidetti contracettivi orali (estroprogestinici, i più usati, o detti anche steroidei)… sono un’invenzione fantastica che hanno salvato la donna dalla “dannazione” della riproduzione obbligatoria! Certo se cambiate partner spesso e volete essere sicuri di non beccarvi una qualsiasi malattia venerea, forse è meglio che buttiate via le pillole che tenete in borsa e vi muniate di pacchetto maxi di preservativi…

Piccola parentesi: le malattie veneree sono le malattie a sola trasmissione sessuale, a cui si associano una serie di malattie che si possono contrarre anche per altra via (tra cui quella sanguigna, la più nota). Ricordiamoci del tremendo virus HIV (sfatiamo la leggenda che corre in internet, secondo la quale l’AIDS conseguente al virus HIV è una malattia inventata dai medici per costringerci a prendere brutti farmaci… HIV fa stragi di morti e poi non risorti…), ancora il Papillomavirus (alcuni progrediscono verso il cancro ed altri no, tutto dipende dalle caratteristiche del virus stesso, ma perchè lasciare a lui la possibilità di scegliere?), Herpesvirus (simile a quello che compare sulle labbra, ma questo di solito non si sposta sui genitali e viceversa), ancora poi tutte le infezioni batteriche, fungine e protozoarie che oggigiorno possono essere curate (anche se il medico si dimenticasse di dirvelo, il compagno maschio è da curare con voi, altrimenti sarà lì pronto a reinfettarvi nel momento stesso in cui vi ritroverete a divertirvi), tra cui Sifilide, Chlamidia Trachomatis, Neisseria Gonorrhea… e chi più ne ha, più ne metta!!

Tornando a noi, volevo parlare di anelli (collane, bracciali e quant’altro)… Le pillole contracettive che molte donne usano sono oggigiorno per fortuna più sicure di una volta. I livelli di estroprogestinici (non si danno più pillole solo progestiniche se non alle donne in allattamento) sono calati molto e questo ha comportato la diminuzione di una serie di effetti collaterali (ritenzione idrica, aumento di peso, tensione mammaria, cefalea, aumentato rischio di eventi tromboembolici…), ma ne ha sicuramente aumentato un’altra serie che prima era assente (spotting = piccole perdite intermestruali, irregolarità mestruali… problemi comunque meno rilevanti). Oggi abbiamo comunque un’altra soluzione ed è l’anello vaginale (Nuvaring, l’unico in commercio) che permette di mantenere livelli costanti e più bassi di questi ormoni, poichè localizzandosi a livello vaginale è necessaria una minore concentrazione. Inoltre (gioia, gioia, occhi lucidi) si inserisce una volta al mese e si toglie dopo 21 giorni, lasciando il solo intervallo libero di 7 giorni per permettere la mestruazione. Livelli più bassi, quindi meno effetti collaterali, e meno paure (l’ho presa o non l’ho presa la mia pillolina oggi?) ci restituiscono una donna più tranquilla, che si potrà godere il suo sesso sfrenato! Dicono che non si senta, dicono che neanche lui lo senta… insomma finisce la storia e tutti vissero felici e contenti!

Clicca qui e vai direttamente al sito di Nuvaring (in inglese).

Annunci

Informazioni su grexia

Femminismo e Anarchismo a Padova
Questa voce è stata pubblicata in donne, medicina e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

20 risposte a PILLOLE o ANELLI?

  1. pu ha detto:

    confermo…non si sente, tranne forse le prime volte! la mia ragazza lo usa e ne è entusiasta (io pure)…quindi, benchè non credo che le aziende farmaceutiche abbiano bisogno della mia pubblicità…usate il Nuvaring!
    (qui ci starebbe un augurio del tipo “buone s____e”, ma siccome non sono così volgare, mi limiterò ad un classico:
    FATE L’AMORE, NON FATE LA GUERRA!)

  2. sara ha detto:

    ciao!io devo iniziare una cura ormonale e ho scelto Nuvaring…fino ad ora ho usato come metodo contraccettivo il classico preservativo…l’idea di fare sesso senza protezione m eccita e mi spaventa…per chi usa Nuvaring chiedo:è davvero così sicuro se preso in modo corretto?tranquillizzatemi voi!!

  3. grexia ha detto:

    Ciao Sara!Ottima scelta… tranquilla veramente… è il metodo più sicuro, anche più dei preservativi dicono, visto che questi ultimi si possono rompere. Non ti preoccupare usalo con sicurezza: l’unica precauzione è di leggere bene il foglietto illustrativo per capire come inserirlo. Il primo mese non sei coperta con certezza, quindi continua col preservativo. Se esce lo puoi reinserire subito e non sei scoperta, basta che lo risciacqui sotto l’acqua.
    Un bacione e dimmi come è andata! 😉

  4. LaSole ha detto:

    Caspita! Ce bello sto Blog. Questa cosa dell’anello è un po’ che mi “gira” intorno e sentendo le vostre esperienze, lo devo provare pure io! Grazie.

  5. sara ha detto:

    Ciao Graxia!anche se con un pò di ritardo ti ringrazio per la risposta che mi hai dato!…il mese scorso ho usato il mio primo anello,che dire?nessun problema nell’inserimento,nessun fastidio quasi me ne dimenticavo,non dà problemi nè a me ne al mio ragazzo nei rapporti,niente mal di testa,facile da togliere…unica controindicazione che ho avuto è stato lo spotting per 2 settimane 😦 qdo dopo 3 settimane l’ho tolto ho avuto un ciclo leggerissimo,quasi impercettibile…mi è sembrato così stano!!non ancora riesco a parlare con la ginecologa perchè è in ferie,vorrei dirle di questa cosa….ora ho iniziato col secondo anello e sembra che tutto va bene,speriamo!! a presto,baci 🙂

  6. grexia ha detto:

    Ciao sara! Anche io lo sto usando e sono molto contenta. Non ho il tuo stesso problema, ma so che può succedere. Non penso che ci sia rimedio allo spotting (chiedi alla gine comunque). Purtroppo dipende dalla bassa concentrazione di ormoni, che poi nel tuo caso specifico causano queste piccole perdite. Se prendessi una pillola (che di solito ha concentrazioni più alte) forse il problema si risolverebbe. Ma se per te non è un grande fastidio, io continuerei con l’anello. Sta sicura che fa meno male.
    Un bacione e divertiti 😀

  7. sara ha detto:

    ciao!bè superato il primo anello ho risolto anche con lo spotting,quindi ora tutto perfetto,sono contenta!!

  8. laura ha detto:

    ciao raga sono nuova qui…uso nuvaring da 3 mesi…scusate la mia domanda un po’ idiota ma sn paranoica.. dopo 3 mesi posso andare tranquilla senza il preservativo ? grz

    • grexia ha detto:

      Ciao Laura. Assolutamente nessun problema dopo 3 mesi, ovviamente ogni mese cambi anello e ne metti uno nuovo che tieni per tutto il mese in corso (esclusa una settimana)… se segui le istruzioni alla perfezione non ti devi preoccupare. Se lo inserisci il primo giorno del ciclo, in realtà sei coperta anche dal primo mese, ma ovviamente la sicurezza non è mai troppa. Direi che dal secondo non ci si pone proprio più problemi.
      Ciao e un bacio!

  9. valentina greco ha detto:

    ciao a tutti,
    ho appena iniziato a prendere anch’ io nuvaring e ho solo una domanda da fare che mi crea molta ansia : L’ANELLO FA INGRASSARE ?

    vi prego rispondetemi

    valentina

    • simo ha detto:

      ciao valentina…no assolutamente l’anello non fa ingrassare…sfatiamo anke il mito ke le pillole facciano ingrassare perke qll di ultima generazioni hanno livelli cosi bassi di ormoni che non incidono piu sul peso corporeo…pero l’anello a differenza della pillola e più sicuro per ki magari ha problemi digestivi ed intestinali…e poi diciamola tutta…c’e meno riskio d dimenticare…alla fine lo metti e t devi ricordare solo dopo 3 settimane di toglierlo…io ora sto prendendo la pillola ma sono molto tentata nel passare all’anello anke perke influisce meno anke sui livelli del sangue…chiedero la prossima volta alla ginecologa

  10. ilenia ha detto:

    vorrei sapere come togliere anello..l’ho messo…ma non riesco a prenderlo per togliere.aiuto

  11. Clara ha detto:

    Ciao a tutte! Io prendo la pillola da un anno e stavo pensando di passare all’anello. E’ una buona idea? Volevo sapere se a livello di sbalzi di umore cambia qualcosa..grazie in anticipo!

  12. yara ha detto:

    ciao,vorrei sapere qualè il metodo piu sicuro è con meno effetti indesiderati grazie.

  13. grexia ha detto:

    Il metodo più sicuro… non mi ricordo le statistiche… ma ti direi un l’anello vaginale, avendo l’attenzione di seguire i tempi di utilizzo e solo se si sta con una sola persona e non si hanno altri incontri occasionali. Il condom, invece, copre anche le passioni di una notte da possibili contagi (HIV, HPV…) ed è pure molto efficace. L’unico inconveniente è il costo e la prontezza necessaria nel tirarlo fuori al momento giusto… La cosa buona è che quelle rarissime volte che si rompe, si riesce a capirlo e quindi si può subito subito prendere la pillola del giorno dopo…
    Io non ho mai usato altri metodi, e penso che per una donna giovane siano i migliori…
    Se ti serve altro chiedi…

  14. sabrina ha detto:

    Ciao, volevevo essere sicura di una cosa, ho usato nuvaring qualche anno fa e non mi è mai capitato di avere rapporti nella settimana “libera”. ho ricominciato da un mese e sono in quella settimana….si è coperti?
    grazie in anticipo

  15. grexia ha detto:

    Scusa il ritardo… comunque nella settimana libera si può fare quello che si vuole perchè quelle che ti sembrano delle mestruazioni sono in realtà fasulle, e il tuo corpo non è pronto per la gravidanza. Ovviamente se avessi intenzione di sospendere di usare l’anello nel mese successivo, è meglio avere l’accortezza di fare sesso con un altro metodo anticoncezionale nell’intervallo libero che precede la sospensione (non sono sicura infatti che la copertura in questo caso sia completa).

  16. kip ha detto:

    ciao ragazze..io uso nouvaring almeno da 5mesi..che dire ..dal punto di vista di intimità il mio uomo dice di non sentire alcun fastidio e durante il rapporto nemmeno io, ma a volte credo x colpa della posizione in cui si fa ad impiantare,nel momento in cui urino sento pizzicare ed istintivamente mi viene da fare un piccolo saltino come se ricevessi una lieve scossa,non è tutti i mesi così lo voglio precisare..le prime volte da estrarre è stato complicato ma è questione di rilassarsi e cercarlo nella parte del canale + alta..però a differenza di diverse persone io noto un aumento di peso credo di aver messo 3chiletti belli e buoni,più che altro lo sento nelle gambe e nel giro vita e sono una persona non sedentaria affatto…ma non posso permettermi gravidanze indesiderate..spero di aver aiutato qualcuna di voi..

  17. Livia ha detto:

    Ciao … Io uso nuvarin da 1 anno circa… A parte che a me pur essendo perennemente a dieta mi ha fatto gonfiare un sacco, ritenzione idrica, cellulite… E tt il resto… Ho sempre usato pillole xke devo.. Ho ovaie policistiche ed un mestruo irregolare .. Senza pillola circa ogni 40 /50 giorni… Cosa posso fare??? Aiutooooooo

  18. Héloïse ha detto:

    Buongiorno a tutte,
    Una piccola informazione di grande importanza per quelle che, come me, sentono l’anello durante il rapporto e ne sono disturbate : si può togliere l’anello durante il rapporto senza correre alcun rischio di gravidanza. Io l’ho fatto parecchie volte e non ho mai avuto problemi. Mi è stato confermato dal mio farmacista. Certo non va tolto per delle ore…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...